satisfaction is my way of life

Ok, ci stava tutto questo colpo di coda finale dell’inverno. Che, diciamocelo, almeno qui da noi non è che sia stato poi così rigido. Quindi ok l’abbassamento delle temperature, ok la pioggia, ok il vento. Però insomma, aveva anche un po’ rotto le palle ed è stato un bene che se ne sia andato. Oggi, […]

Let your children play and Merry Fucking Christmas

Il fuoco crepita nel camino, il gatto dorme sul divano, in sottofondo c’è una sinfonia di Borodin e nessuno interagisce verbalmente con la sottoscritta (leggi: i due maschi di casa fanno il riposino pomeridiano, sempre sia lodato). La varicella è passata, resta solo da vedere se io la stia covando o meno: lo scopriremo solo […]

Bambini col subwoofer

Sala d’aspetto del pediatra, in un qualsiasi giorno d’autunno: quando arrivi senza appuntamento è un po’ come quando vai a fare una raccomandata urgentissima alla posta il giorno di ritiro della pensione. Ti fai un bel nome del padre e speri nel miracolo, che ovviamente non arriva. Io e il piccoletto arriviamo in un orario […]

Il post della Piastrella

I commenti di Claudia e Graziella in questo post mi hanno dato un ottimo spunto sul quale riflettere; complice è anche l’ultimo periodo un po’, ahem, in salita. Che io quando il tempo mi manca, quando il sonno è poco e le cose da fare si moltiplicano manco fossero pani e pesci (citazione che fa […]

che c’è?

C’è che ho l’intolleranza al genere umano. C’è che ho finito “Con Una Bomba a Mano sul Cuore” di Cubeddu ed è senza dubbio uno dei libri più belli che abbia letto quest’anno e non innamorarsi del protagonista, il pluriomicida Alessandro Spera, è pressoché impossibile. Visionario, geniale, pazzo, disadattato, affascinante, innamorato: è un eroe negativissimo […]

Specchio riflesso.

Che le mamme italiane siano delle ansiose senza precedenti è un dato di fatto e non occorre ribadirlo ogni 3×2. Però. Quando sono al mare le noto (anzi, le sento) più spesso che durante il resto dell’anno. E mi viene da chiedermi se magari anche io, in fondo in fondo, non sia un po’ come […]