random events

Da quando siamo tornati c’è un tempo meraviglioso. Del tipo che l’altro ieri volevo fare una foto con l’iphone alla colonnina che segnala i gradi per strada, inviarla come mms agli Holland e scriverci sotto “la prossima volta, se proprio volete fare qualsiasi cosa in inverno, almeno venitela a fare in Italia”. Ma di farli […]

My Dutch Diaries

Le soddisfazioni possono essere tante, in una vita. Ad esempio, partire da Bologna con la neve che viene giù a badilate ed arrivare a Schiphol con un sole che spacca il culo ai passeri. Poi c’era il vento a forza mille, ma che ci vuoi fare, in Olanda capita. Un’altra può essere quella di vedere […]

Almost ready for NL

Domani partiamo per l’Olanda e non abbiamo ancora fatto uno straccio di valigia. Bello perché se avessimo portato con noi Titu, a quest’ora avremmo la macchina stracarica di ogni possibile oggetto utile, dal coltellino svizzero allo scalda biberon, più scorta di omogeneizzati per due mesi. E invece, partendo solo noi e sapendolo affidato alle più […]

Let’s do it, let’s fall in Love.

Come cantava il buon vecchio Cole Porter, del resto. Sarà anche una festa inflazionata, forzata e con dietro un gran giro di soldi (un po’ come il Natale insomma), però a me S. Valentino piace. E sinceramente non ci vedo proprio niente di strano nel voler uscire con il proprio compagno/a a festeggiare una ricorrenza […]

Pensieri random

Io a volte vorrei essere una cazzo di mosca. Mica per niente, ma vorrei poter volare e andare al piano di sopra per capire come diamine fanno a fare così casino gli umanoidi che lo abitano. No perché non sei un essere umano, se riesci a fare così tanta cagnara pur avando passato i sessanta […]

brevi dal regno dei ghiacci

La situazione è abbastanza merdosa qua in Romagna, si sa. Gambe di neve, ghiaccio, paesi senza luce e acqua. Insomma, un casino e per fortuna qui da noi, nel riminese, è andata abbastanza bene. La merda quella vera è tra Forlì e Cesena e se possibile nelle Marche stanno messi ancora peggio. Quindi ci sta […]

di freddo, ovvietà e calci in culo

Okkei, è un dato di fatto, siamo sommersi dalla neve. Fino a ieri Rimini e Riccione erano rimasti l’unica isola felice in una Romagna completamente imbiancata. Io e Chef avevamo tirato un bel sospirone di sollievo ieri sera, convintissimi di aver scampato i giorni più critici. E invece. Stamattina, all’inizio blandamente, poi sempre più intensamente, […]