emicrania, vuoi che muoro??

Sono giorni densi, questi. Giorni che scorrono via lenti, come miele che si appiccica alle dita, come se l’inverno non volesse proprio saperne di cedere il passo alla primavera che però la senti che incalza da sotto, che spinge come il coperchio di una pentola a pressione. Lo sapevo io, che a giorni sarebbe arrivata. […]