Cose di un altro brutto mondo

Ieri c’era l’assemblea dei genitori della  scuola materna del piccoletto. E io lo sapevo, che non ci dovevo andare. Che mi conosco e lo so, lo so benissimo che la mia già scarsa tolleranza verso chi si fa delle pippe inutili si acutizza quando noto che le suddette pippe inutili vengono riversate sui bambini. Che […]

Ognuna ha la suocera che si merita. Ma anche no.

Io sono una persona fortunata sotto tantissimi aspetti. Ne sono consapevole. Una delle tante fortune che ho, oltre a un figlio buono che si ammala poco, rompe zero e dorme come un sasso da quando è nato tutta la notte e anche tre ore tutti i pomeriggi è una suocera spettacolare. Il fatto è che […]

Tempi Moderni

Ci sono due cose che se non vuoi vedermi davvero tanto arrabbiata devi evitare di dirmi. La prima è che i poveri sono più felici di noi perché si accontentano di quello che hanno. La seconda è che una volta sì che si stava meglio. Sulla prima ci torno in un altro post. Io di […]

Let your children play and Merry Fucking Christmas

Il fuoco crepita nel camino, il gatto dorme sul divano, in sottofondo c’è una sinfonia di Borodin e nessuno interagisce verbalmente con la sottoscritta (leggi: i due maschi di casa fanno il riposino pomeridiano, sempre sia lodato). La varicella è passata, resta solo da vedere se io la stia covando o meno: lo scopriremo solo […]

My shiny Xmas List

Caro Babbo Natale, siccome mio figlio ha la varicella e soprattutto ha – dettaglio non trascurabile- solo tre anni e mezzo, è un po’ difficile che si metta giù di buzzo buono a scriverti la letterozza. Che non sa proprio scrivere, il nano. E allora ci penso io dai, che altrimenti poi ti senti trascurato […]